Brownies al cioccolato fondente, la ricetta facile e golosa

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 45 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 8 persone

Questi quadrotti di golosità non hanno di certo bisogno di presentazioni. Morbidi e umidi all’interno sono un vero trionfo di cioccolato. I brownies al cioccolato sono un dolce facile da preparare (con le giuste accortezze), fanno impazzire tutti e sono perfetti per conquistare il cuore (e il palato) di chiunque! Prepararli è facile e veloce se si conoscono alcuni trucchetti del mestiere. Oggi li vediamo insieme, ma soprattutto, sforniamo dei brownie perfetti che faranno un successone al 100%! Questa ricetta è collaudata e infallibile, promesso!

Brownies al cioccolato, 3 segreti per ottenerli perfetti

La ricetta del brownie è facile ma ci sono alcuni piccoli segreti che vi aiuteranno. Vediamoli insieme:

  • Cioccolato: deve essere di ottima qualità e possibilmente fondente al 55%. Essendo un ingrediente fondamentale in questa ricetta è meglio spendere qualche centesimo in più ma acquistare un ottimo cioccolato.
  • Teglia: per ottenere un brownie degno del suo nome, e quindi con il cuore umido e cioccolatoso che lo contraddistingue, la giusta teglia è fondamentale. Io ne ho usata una quadrata con lati da 20 cm. Va bene anche una rettangolare perché non superi i 22 cm di lunghezza. Io consiglio di imburrarla e infarinarla in modo che la forma non subisca variazioni. È una cosa prettamente estetica però, anche usare la carta forno va bene!
  • Cottura: la superficie screpolata è tipica di questo dolce. Per ottenerla, ovviamente, bisogna cuocere i brownies al cioccolato nella maniera giusta. Preriscaldate il forno a 180°C statico e una volta caldo infornate. Non aprite il forno per nessun motivo per almeno 30 minuti. Trascorsa mezz’ora dovrebbe essersi formata la crosticina screpolata di cui parliamo, se così non dovesse essere aspettate ancora 5 minuti.

Brownies al cioccolato, la vostra versione

Il tema della cottura al forno dei dolci, una fase fondamentale della preparazione, può diventare critico. Spesso viene dato per scontato ma talvolta, come in questo caso, è meglio precisare. Quando si infornano i dolci è importante metterli nella posizione medio-bassa del forno. Altrimenti si bruciano in superficie ma non si cuociono all’interno. Detto ciò, tocca a voi! Seguendo il video e i passaggi qui sotto, divertitevi a gustare la vostra versione dei brownies al cioccolato. Se avete voglia di fotografare il risultato, ricordatevi di condividerlo sui social taggando il profilo di MoltoFood. Buon divertimento e appetito!

Video

Ingredienti

Preparazione

Step 1

brownies step 1

In un pentolino sciogliete il burro tagliato a pezzetti e il cioccolato spezzettato. Mescolate spesso con una spatola, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.

Step 2

brownies step 2

In una ciotola montate le uova, lo zucchero e il sale. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.

Step 3

brownies step 3

Aggiungete il cioccolato e il burro fusi al composto e montate ancora per un minuto per amalgamare.

Step 4

brownies step 4

Ora aggiungete le polveri: farina, lievito e cacao. Mescolate brevemente con una spatola in modo che le polveri inizino ad andare verso il basso.

Step 5

brownies step 5

Date ancora un colpo di fruste elettriche al minimo della potenza, a questo punto della ricetta dobbiamo lavorare il composto il meno possibile ma dobbiamo anche eliminare tutti i grumi.

Step 6

brownies step 6

Versate l’impasto nello stampo imburrato e infarinato (per le specifiche sulla dimensione vedi l’introduzione della ricetta). Livellate il meno possibile e sbattete delicatamente lo stampo sul piano da lavoro in modo che il composto si livelli da solo. Infornate a 180°C per 30 minuti.

Step 7

brownies step 7

Sfornate il brownie, lasciatelo intiepidire nella teglia per 10 minuti, spostatelo su un tagliere e ricavate i quadrotti. Il giorno dopo sono ancora più saporiti e golosi!

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche