Bisque di gamberi surgelati

    Suggerite per te

    - Adv -
    Monica Rizzo
    Monica Rizzo
    Cresciuta a pane e ristoranti (letteralmente) ho scoperto presto il mondo del cibo e della cucina. Spadellatrice seriale, i miei studi alberghieri hanno affinato le mie tecniche e le mie conoscenze. Oggi finalmente posso mettere a disposizione tutto quello che ho imparato con chi come me ama cucinare. Pronti a scoprire segreti e tips per rendere perfetti i vostri piatti? E allora seguite la mia rubrica “Trucchi e consigli”.

    Il Bisque di gamberi surgelati rappresenta una delle preparazioni più raffinate e gustose della cucina di mare. La sua importanza risiede nel fatto che, pur essendo un piatto di alta cucina, può essere facilmente preparato anche a casa, utilizzando gamberi surgelati. Questo permette di gustare un piatto ricercato e saporito in qualsiasi momento dell’anno, indipendentemente dalla stagionalità dei gamberi.

    Bisque di gamberi surgelati

    La preparazione del Bisque di gamberi surgelati è un processo articolato ma alla portata di tutti. Innanzitutto, è fondamentale scegliere gamberi surgelati di ottima qualità. Nonostante siano surgelati, i gamberi devono mantenere un sapore fresco e delicato, fondamentale per la riuscita del piatto. Una volta scelti i gamberi, bisogna procedere alla loro pulizia: questa operazione è fondamentale per eliminare eventuali impurità e per permettere ai gamberi di rilasciare tutto il loro sapore durante la cottura.

    Una volta puliti, i gamberi vengono rosolati in una padella con olio, aglio e peperoncino. Questa operazione permette di sigillare i gamberi e di far assorbire i sapori degli aromi. Successivamente, i gamberi vengono sfumati con del vino bianco e lasciati cuocere fino a quando il vino non si sarà completamente evaporato. A questo punto, si aggiunge del pomodoro e si lascia cuocere il tutto a fuoco lento per circa un’ora.

    Il passo successivo è la frullatura: i gamberi vengono frullati fino a ottenere una crema liscia e vellutata. Questa operazione permette di ottenere la consistenza tipica del bisque. Infine, la crema ottenuta viene passata al setaccio per eliminare eventuali pezzi di guscio rimasti.

    Il risultato è un bisque di gamberi surgelati ricco di sapore, cremoso e vellutato, perfetto da servire come antipasto o come piatto principale. Per arricchire ulteriormente il piatto, si può aggiungere una spolverata di prezzemolo tritato o qualche goccia di panna.

    Insomma, la preparazione del bisque di gamberi surgelati, pur richiedendo qualche passaggio, è alla portata di tutti e permette di portare in tavola un piatto raffinato e gustoso. Per una guida passo passo alla preparazione, vi rimando a questa ricetta dettagliata: Bisque di gamberi.

    La ricetta

    - Adv -

    La ricetta

    Chips di finocchi gratinati, la ricetta senza olio in cottura

    Video
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -