Cavolfiori gratinati al forno, la ricetta gustosa

Suggerite per te

Floriana Bellino
Floriana Bellino
Il cibo è da sempre la mia più grande passione, sui social mi piace dimostrare con le mie ricette che per mangiare sano non bisogna assolutamente rinunciare al gusto e alla buona cucina!
  • Tempo di preparazione: 40 min
  • Difficoltà: media
  • Dosi per: 4 persone

Quando si parla di verdure c’è sempre qualcuno che non riesce a mangiarle senza particolari condimenti o abbinamenti che ne mascherino un po’ il sapore. Io amo gli ortaggi di tutte le stagioni anche “al naturale”, ma ci tengo a trovare sempre nuovi modi per includerli nelle mie ricette. Tutto ciò senza che il loro sapore risulti predominante. Oggi vi farò un esempio con questa ricetta sana ma golosa che vede come protagonista il cavolfiore, ovvero i cavolfiori gratinati al forno!

Dopo averlo pulito dalle foglie esterne e aver eliminato le parti dure del gambo centrale ricaviamo tante cimette e tagliamole ancora a metà, se necessario. Ora possiamo cuocerle in abbondante acqua salata per 15 minuti, poi le scoliamo e le mettiamo da parte. A questo punto possiamo dedicarci al condimento protagonista di questa ricetta: la besciamella, sì ma in una versione alternativa!

Infatti vi dimostro come riflettendo sulla composizione chimica degli ingredienti tradizionali di una ricetta (la besciamella) si può ottenere lo stesso risultato finale anche con altri ingredienti! La besciamella è fatta con burro (parte grassa), farina bianca (parte “polverosa” addensante) e latte intero (parte liquida), vero? Io vi voglio proporre una versione diversa. Una versione con olio d’oliva (parte grassa), farina integrale di farro (parte “polverosa” addensante) e latte parzialmente scremato (parte liquida).

Per una versione totalmente vegetale potete usare una bevanda vegetale senza zucchero.

Le sostituzioni che ho fatto hanno il fine ultimo di diminuire la quantità di grassi saturi nella nota salsa e il suo indice glicemico, usando una farina meno raffinata. Il sapore? Sarà ugualmente avvolgente ma un po’ più rustico, la consistenza cremosa e setosa!

Quindi non vi resta che inondare le cimette del vostro cavolfiore (disposte in una teglia da forno) con questa besciamella e completare con parmigiano grattugiato per una crosticina perfetta!

Dopo 30 minuti nel forno a 180 °C i vostri cavolfiori gratinati saranno pronti per essere gustati: sono un’esplosione di cremosità in bocca! Lo strato morbido della besciamella crea un’amalgama fantastica insieme ai cavolfiori, li amerete sicuramente!

Fateci sapere se li preparerete ai vostri ospiti, sono un’ottima idea per un contorno natalizio sfizioso e saporito! Alla prossima amici di MoltoFood!

Video

Ingredienti

Preparazione

Step 1

cavolfiori gratinati step 1

Lessa il cavolfiore pulito e tagliato a pezzi grossi in acqua salata per 15 minuti, scolalo e mettilo da parte.

Step 2

cavolfiori gratinati step 2

Prepara la besciamella: scalda l’olio e unisci la farina mescolando con una frusta. Quando il composto di olio e farina inizia a imbiondirsi aggiungi il latte, il pepe, il sale e mescola sempre fino a quando la besciamella non sarà della consistenza desiderata, poi spegni il fuoco.

Step 3

cavolfiori gratinati step 3

Adesso aggiungila sui cavolfiori lessati nella teglia e completa con del parmigiano in superficie. Inforna a 180°C per 30 minuti.

Step 4

cavolfiori gratinati step 4

Quando i tuoi cavolfiori gratinati sono pronti falli riposare fuori dal forno per una decina di minuti poi servili caldi e gustali in compagnia!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche