Ciambelline al vino e anice, croccanti e profumatissime!

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 30 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 8 persone

Quando si parla di dolci rustici e genuini le ciambelline al vino sono in cima alla classifica. Mi ricordo che da piccola a casa mia non mancavano mai. A volte le preparava mia mamma, altre volte le signore del paese ce le regalavano. Sono un dolce della tradizione che spesso, nei ristoranti più storici dei dintorni, viene servito tra i “dolci secchi della casa”. Ognuno ha la sua ricetta, oggi vediamo insieme quella che si usa a casa mia, frutto di anni e anni di perfezionamenti. Delle ciambelline al vino più croccanti e saporite di queste non esistono! E poi, nemmeno a farci apposta, sono anche vegane! Non ci sono né uova né burro… forse anche per questo sono così leggere che fermarsi alla prima è davvero impossibile!

La ricetta è super facile, non servono tecniche particolari, non ci sono passaggi particolarmente delicati. Sostanzialmente si raccolgono tutti gli ingredienti in una ciotola, si amalgamano tra loro e si forma un panetto di impasto. Fatto questo bisogna semplicemente prelevare delle porzioni da circa 20 g di impasto e formare le ciambelline al vino. Passaggio fondamentale che non può assolutamente mancare: passare ogni ciambellina nello zucchero semolato. Questo consentirà di creare in cottura un leggero strato esterno caramellato che è la fine del mondo! Piccola nota: l’impasto tenderà un po’ a “sbriciolarsi” quando formate le ciambelline. Non vi preoccupate è tutto normale! Per risolvere il problema vi consiglio di passare la pallina di impasto tra le mani in modo da renderla elastica. Solo a questo punto potrete passare alla fase successiva, cioè alla formazione del filoncino che darà poi vita alla ciambellina.

Bene, amici di MoltoFood, mi raccomando… conservate gelosamente questa ricetta perché è come se vi stessi regalando un piccolo pezzetto di tradizione familiare. Fatene buon uso e godetevi queste bontà!

Video

Ingredienti

Preparazione

Step 1

ciambelline al vino step 1

Riunite in una ciotola capiente la farina 00, la farina Manitoba, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato, i semi di anice e la scorza grattugiata del limone.

Step 2

ciambelline al vino step 2

Unite i liquidi: il vino e l’olio. Amalgamate bene con una spatola o un cucchiaio di legno in modo da dare una prima impastata agli ingredienti.

Step 3

ciambelline al vino step 3

Spostatevi sul piano da lavoro leggermente infarinato e continuate a impastare per bene con le mani. Dovrete ottenere un panetto morbido e compatto. Lasciatelo riposare una decina di minuti coperto con la ciotola utilizzata in precedenza. Mi raccomando non saltate questo passaggio perché è impostate per dare la giusta consistenza all’impasto.

Step 4

ciambelline al vino step 4

Formate le ciambelline prelevando delle porzioni da circa 20 g di impasto. Passatele tra le mani per renderle più elastiche e poi formate dei filoncini. Passate ogni filoncino nello zucchero semolato e poi chiudete per formare le ciambelline.

Step 5

ciambelline al vino step 5

Disponetele su una teglia con carta forno (ne otterrete circa 35) e infornate a 180°C in forno statico per 15/20 minuti o comunque fino a completa doratura.

Step 6

ciambelline al vino step 6

Fate raffreddare completamente le ciambelline e… assaggiate!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche