Buoni frutti dal gelo: la ricetta del gelato di fragole

Gelati, sorbetti e cremolati con i sapori di stagione: classici e nuovi gusti, come il limone alla verbena.

Suggerite per te

- Adv -
gelato-fragole-fragola

Il piacere fresco in bocca ha origini antiche. Sembra che già dal tempo dei Cesari, grazie al ricorso alla neve, fossero in uso miscele raffreddate di acqua e frutta. Così come è probabile siano stati gli arabi, durante la loro presenza in Sicilia, a creare il formato del sorbetto.

Si deve invece alla corte fiorentina dei Medici e alla genialità di Galileo, che inventò un modo di mantenere le temperature fredde, che un proto-gelato comparve nei banchetti, anche in virtù delle invenzioni gastronomiche sul tema del genio eclettico dell’architetto Bernardo Buontalenti.

Il gelato in Europa si deve a un siciliano di Aci Trezza, Francesco Procopio de’ Coltelli che, trasferitosi a Parigi al tempo del Re Sole, aprì un caffè, Le Procope, dove il gelato era protagonista per lo stupore degli aristocratici della corte.

La forma più antica di degustazione del freddo è la grattachecca dei romani, con ghiaccio raschiato da una sbarra, unito a frutta a pezzi con aggiunta eventuale di sciroppo. Lo zucchero, con l’acqua, è base della granita dove i vari componenti “graniscono”, con un effetto rinfrescante.

La differenza col sorbetto? È data dalla quantità maggiore di zucchero che impedisce all’acqua di gelare del tutto e si presenta quindi in forma più fluida. Una variante ancora è data dal cremolato (la crema non c’entra nulla): partenza da un frullato di frutta e zucchero, poi ghiacciato e grattato.

La ricetta del gelato di fragole (6 persone)

Ingredienti

Preparazione

Step 1

I maestri gelatai fanno il loro gelato di frutta impiegando rigorosamente l’acqua.

Step 2

Ma senza gelatiera, il risultato sarebbe di far cristallizzare l’acqua con cattivo risultato al palato: si dovrà allora ricorrere alla crema di latte.

Step 3

Si lavano le fragole, si tagliano a pezzetti, si asciugano lasciando una parte per la decorazione.

Step 4

Si mettono gli ingredienti (crema di latte, succo di limone, zucchero) nel mixer, frullando a lungo per avere una bella consistenza.

Step 5

Se si dispone di forme flessibili in materiale sintetico si versa lì il composto.

Step 6

O, in un contenitore di acciaio passato prima in acqua fredda.

Step 7

Dopo 8 ore il gelato è pronto, da servire guarnendo con fragole fresche e foglie di menta.

Step 8

Vino consigliato: Moscato d’Asti.

- Adv -

Crostata al cacao con crema di cioccolata bianca e frutti di bosco: una delizia!

Video
- Adv -

Ultime ricette

Scopri anche

- Adv -