Penne alla vodka, la ricetta con gamberetti vintage è buonissima!

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 20 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 2 persone

Il mondo si divide in due: chi ha ordinato le penne alla vodka almeno una volta al ristorante e chi mente. Probabilmente questa cosa vale per i nati prima degli anni 2000 ma comunque si tratta di una grande fetta di pubblico. Le penne alla vodka sono il primo piatto più vintage che ci sia… eppure sempre buonissimo!

Contrariamente a quanto pensavo, esistono diverse versioni delle penne alla vodka! C’è chi le prepara con la pancetta, chi aggiunge la paprika e chi fa la salsa usando solo con panna e pomodoro. Per me le penne alla vodka sono fatte in un modo solo: con i gamberetti! Le ho sempre e solo mangiate così, perciò, per me non esistono alternative! Oggi prepariamo insieme la mia versione, facile e davvero saporita.

Io ho usato i gamberetti surgelati (sgusciati e precotti) perché sono super comodi e veloci. Se preferite potete sostituirli con i gamberetti freschi, ovviamente, ma dovrete necessariamente sgusciarli prima di aggiungerli al sugo. Utilizzeremo la vodka per sfumarli appena avranno preso colore. Mi raccomando una volta aggiunta la vodka aspettate pazientemente che l’alcool sia evaporato! Ci vorranno pochi minuti, che sono però fondamentali! La vodka deve dargli solo un aroma leggero, senza dare un gusto troppo forte alla salsa. Per quanto riguarda la pasta potete scegliere se usare le classiche penne, come nel mio caso, o le pennette. Nei ristoranti usano spesso anche il formato di pasta più piccolo. Per quanto riguarda l’aglio io ho preferito mettere lo spicchio intero e toglierlo prima di unire la panna. C’è anche chi lo trita finemente, ma secondo me rischia di risultare troppo forte.

Immancabile poi il prezzemolo tritato fresco e la fogliolina come decorazione! Non cambiamo le tradizioni! Lo stile vintage delle penne alla vodka vuole che una volta impiattate si aggiunga una fogliolina di prezzemolo fresco sopra… basta un assaggio per essere catapultati nel anni 80-90!

Video

Preparazione

Step 1

penne alla vodka step 1

In una padella mettiamo un bel giro d’olio e uno spicchio di aglio. Facciamo insaporire e aggiungiamo i gamberetti. Lasciamo cuocere qualche minuto.

Step 2

penne alla vodka step 2

Quando i gamberetti avranno preso colore alziamo la fiamma e aggiungiamo la vodka. Ne basterà un goccio, dovrà evaporare del tutto lasciando alla salsa il classico aroma!

Step 3

penne alla vodka step 3

Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua e quando avrà raggiunto il bollore uniamo il sale grosso. Quando il sale si è sciolto buttiamo la pasta. Nella padella dei gamberetti andiamo ad aggiungere la passata di pomodoro, il sale e il pepe e mescoliamo tutto. Lasciamo insaporire per una decina di minuti poi togliamo lo spicchio di aglio.

Step 4

penne alla vodka step 4

Uniamo la panna alla salsa, mescoliamo per bene e aggiungiamo anche il prezzemolo tritato. Mescoliamo ancora.

Step 5

penne alla vodka step 5

Una volta cotta, scoliamo la pasta tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Aggiungiamo le penne al sugo, saltiamo la pasta e se necessario aggiungiamo un po’ di acqua di cottura.

Step 6

penne alla vodka step 6

Impiattiamo aggiungendo qualche fogliolina di prezzemolo fresco e buon appetito!

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche