Gli sfizi nel salotto di Roma: la ricetta del vitello Tonnato

    Suggerite per te

    - Adv -

    Il panorama di Roma da Trinità dei Monti è uno spettacolo assoluto di emozione che si rinnova e si trasforma lungo le diverse ore del giorno. È qui che negli anni ‘20 del secolo scorso la famiglia Wirth, imprenditori svizzeri illuminati, volle creare un grande albergo con tutti i criteri di una eleganza esclusiva e raffinata.

    È lo ‘stile Hassler’, un modello di ospitalità portato ai suoi migliori livelli da Roberto Wirth, l’imprenditore e sognatore che seppe fare del suo albergo non solo un luogo di bellezza, ma anche un punto di riferimento in città per la sua buona cucina. Roberto Wirth è mancato un anno fa, ma le sue idee proseguono e si arricchiscono della passione dei due figli, Roberto e Veruschka, che hanno voluto continuare a incoraggiare le dimensioni di qualità a tutto campo.

    Un plurale più che mai necessario perché “sotto lo stesso cielo” coesistono, al roof da Imàgo, la cucina stellata del creativo Andrea Antonini, mentre nel giardino al piano terra si esibisce lo scoppiettante talento di Marcello Romano, campano intelligente e Hassleriano di ferro (ha superato ormai le nozze d’argento a questi fornelli).

    Interprete allegro e scanzonato di una cucina sana, sfiziosa, di solide radici italiane, senza preclusioni a collaudati piatti internazionali, questo chef sa regalare vere emozioni, dai mezzi paccheri con zucchine e king crab ai calamari fritti con patate e alghe. Senza dimenticare il suo impeccabile vitello tonnato, portato a perfezione negli anni sotto la guida sorridente di Roberto Wirth che aveva questa ricetta tra i piatti del cuore.

    La ricetta del vitello Tonnato di Marcello Romano, Hassler bistrot al Palm court garden

    Per fare un vitello tonnato “alla Marcello Romano” la prima regola guarda la qualità assoluta degli ingredienti.

    vitello tonnato vitel tonnè

    Preparazione

    Step 1

    Rosolare brevemente il vitello (legato) con tutti gli odori del suo fondo e coprendo con acqua e vino.

    Step 2

    Dopo circa un’ora si leva la carne, la si sigilla con una pellicola e la si ripone in frigo.

    Step 3

    Per la salsa si frullano uova sode tagliate a fettine, tonno, capperi, acciughe e il fondo del vitello.

    - Adv -
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -