Tarte tatin di cipolle rosse: questa ricetta ti farà sognare!

    Suggerite per te

    - Adv -
    Margherita Catalani
    Margherita Catalani
    Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
    Video
    • Tempo di preparazione: 30 min
    • Difficoltà: facile
    • Dosi per: 4 persone

    Secondo me per fare questa ricetta non dovete nemmeno andare a fare spesa. La tarte tatin di cipolle rosse prevede pochi ingredienti e che spesso si hanno già in casa. Le cipolle sono un must, la pasta sfoglia si nasconde sempre nelle retrovie del frigorifero. Il formaggio grattugiato non può mancare in casa e tutti gli altri sono ingredienti base! Olio, sale, zucchero di canna, erbe aromatiche!

    Insomma, che sia una ricetta con ingredienti semplici mi sembra abbastanza chiaro. Quello che invece forse vi sfugge è quanto sia facile preparare questa tarte tatin di cipolle rosse! E ora vi spiego perché!

    Una versione semplificata e incredibilmente buona!

    Le insidie che di solito si nascondono dietro alla tarte tatin di cipolle rosse sono due. La prima è la preparazione dell’impasto che deve essere una sorta di pasta brisee con farina, burro freddo, acqua fredda e sale. La seconda è la caramellatura che spesso si attacca alla teglia. Il risultato è una tarte tatin che per essere staccata si dissesta. Ma niente paura… con questa ricetta abbiamo risolto entrambe le insidie!

    Io ho deciso di sostituire l’impasto con una pasta sfoglia rotonda già pronta. Di certo ci distacchiamo un po’ dalla tradizione ma così la tarte tatin di cipolle rosse diventa molto più veloce e facile!

    Per quanto riguarda invece l’attaccarsi ho risolto semplicemente utilizzando la carta forno. La tarte tatin si cuoce comunque benissimo, la caramellatura avviene senza problemi. Ma per sformare la torta salata vi basterà mettere un piatto sopra, capovolgere la teglia e poi eliminare la carta forno.

    Insomma, questa versione è facile e incredibilmente buona! Le cipolle diventano morbide, saporite e leggermente dolci. La pasta sfoglia crea uno strato croccante e friabile. Le erbe aromatiche donano un profumo incredibile alla superficie. Su, dai, vi ho convinti a provarla? 🙂

    Altre ricette squisite da provare:

    Preparazione

    Step 1

    tarte-tatin-cipolle-rosse-step1

    Per prima cosa sbucciamo le patate ed eliminiamo le estremità lasciando più possibile intatta l’attaccatura. In questo modo possiamo tagliarle a fette, ottenendo delle fette compatte, senza che si sfaldino i vari strati.

    Step 2

    tarte-tatin-cipolle-rosse-step2

    Foderiamo una teglia con carta forno e aggiungiamoci un giro d’olio, una manciata di zucchero di canna, un bel pizzico di sale e un trito di erbe aromatiche.

    Step 3

    tarte-tatin-cipolle-rosse-step3

    Disponiamo tutte le fette di cipolla in modo da coprire tutta la superficie, senza lasciare buchi. Aggiungiamo sopra il formaggio grattugiato.

    Step 4

    tarte-tatin-cipolle-rosse-step4

    Cuociamo a 190°C forno statico per 30-35 minuti. Una volta cotta sforniamo la Tarte Tatin di cipolle rosse, copriamola con un piatto e giriamola sottosopra. Diamo qualche colpetto con una forchetta, solleviamo la teglia, rimuoviamo delicatamente la carta forno e il gioco è fatto!

    Step 5

    tarte-tatin-cipolle-rosse-step5

    Tarte Tatin di cipolle rosse pronta, ottima sia calda che tiepida!

    Cose da sapere sulla tarte tatin

    Che cos'è la tarte tatin?

    La tarte tatin è una torta di mele capovolta, tipica della Francia. È fatta con mele, burro, zucchero e una base di pasta brisée. Le mele vengono caramellate in una padella con burro e zucchero, quindi vengono ricoperte da una base di pasta brisée e cotte in forno. La torta viene poi capovolta su un piatto prima di essere servita. Questa ricetta, l’originale, è stata poi declinata in diverse versioni anche salate, come questa tarte tatin di cipolle.

    Cosa significa Tatin?

    Tatin è il cognome delle sorelle Tatin, due cuoche che hanno inventato la tarte tatin. Le sorelle Tatin gestivano un piccolo albergo a Lamotte-Beuvron, in Normandia, in Francia. Un giorno, stavano preparando una torta di mele, ma si sono distratte e hanno dimenticato di mettere la pasta brisée sotto le mele. Per non buttare via il tutto, hanno capovolto la torta in una teglia e l’hanno servita così.

    Dove nasce tarte tatin?

    La tarte tatin è nata a Lamotte-Beuvron, in Normandia, in Francia, nel 1889. La tarte tatin è stata un successo e da allora è diventata una delle torte più famose della Francia.

    - Adv -
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -