Ghiacciolo all’anguria, la facilissima ricetta con 3 ingredienti

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 20 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 6 persone

D’estate c’è un modo molto più sfizioso di mangiare la frutta e cioè, trasformarla in un ghiacciolo! Sì, perché una volta acquistato uno stampo per gelati/ghiaccioli potrete prepararne mille tipologie usando gli ingredienti che più preferite! Io vi propongo dei ghiaccioli all’anguria che faranno innamorare grandi e piccini! Hanno 3 strati e sembrano proprio delle fette di anguria 🙂

Per prepararli ci servono, come anticipato, gli stampi per ghiaccioli/gelati. Sono semplici da trovare, basta andare in un negozio di casalinghi, in un supermercato molto fornito oppure acquistarli online. Ce ne sono di diverse tipologie, io ho quelli in plastica che si sviluppano in verticale. Se non li avete già vi consiglio di comprarli perché vi faranno venire voglia di prepararvi i ghiaccioli in casa. Smetterete di acquistare quelli industriali!

Per questa ricetta servono solo 3 ingredienti: l’anguria, un kiwi e uno yogurt.

L’anguria deve essere rossa e matura, mi raccomando, altrimenti i ghiaccioli saranno poco dolci. Il kiwi può essere lasciato in purezza oppure dolcificato con dello zucchero, lo yogurt io l’ho scelto intero alla vaniglia. Ovviamente potete usare anche un altro tipo di yogurt. Va bene, ad esempio, anche quello magro o quello greco ma se sono poco dolci vi suggerisco di dolcificarli appena.

Per ottenere un ghiacciolo all’anguria con la stratificazione che vedete in foto sarà necessario consentire a ciascuno strato di solidificarsi prima di procedere con quello successivo. Questo passaggio è fondamentale, altrimenti gli ingredienti si mescolano e il risultato non è quello desiderato.

Se avete però poco tempo a disposizione potete omettere questi passaggi e preparare dei ghiaccioli all’anguria più semplici. Frullate l’anguria con tutto il vasetto di yogurt e disponete il composto negli stampi, otterrete dei ghiaccioli ugualmente buoni ma tutti rosa.

Amici di MoltoFood, spero di avervi fatto venire voglia di mettervi all’opera! Il ghiacciolo all’anguria chiama, pronti a preparare insieme questo dolce dell’estate?

Video

Ingredienti

Preparazione

Step 1

ghiacciolo step 1

Frullate la polpa di anguria con 2 cucchiai di yogurt, procedete a intermittenza in modo da non esagerare e lasciare che i semi rimangano quasi interi.

Step 2

ghiacciolo step 2

Filtrate il liquido ottenuto aiutandovi con un colino e un cucchiaino così da eliminare tutti i residui di semi.

Step 3

ghiacciolo step 3

Disponete la purea di anguria negli stampi in modo da lasciare 2 dita di spazio libero. Ponete in congelatore per almeno 30 minuti.

Step 4

ghiacciolo step 4

Trascorso il tempo di riposo estraete i ghiaccioli e aggiungete in superficie uno strato sottile di yogurt. Ponete nuovamente in congelatore per almeno 20 minuti.

Step 5

ghiacciolo step 5

Nel frattempo eliminate la buccia dal kiwi, tagliatelo a pezzetti e frullatelo fino a ottenere una purea.

Step 6

ghiacciolo step 6

Aggiungetene due cucchiaini sulla superficie degli stampi e chiudeteli infilzando lo stecco centrale. Fate riposare i ghiaccioli in congelatore per almeno un paio d’ore o fino a che non saranno completamente solidi.

Step 7

ghiacciolo step 7

I ghiaccioli all’anguria sono pronti! 🙂

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche