Purè di patate, 3 segreti per ottenerlo cremoso e senza grumi

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 50 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 4 persone

Il purè di patate è quella cosa che quando inizi a mangiarla non vorresti mai smettere. Non lo nego, io sarei in grado di finirmi da sola una pentola intera di purè, cucchiaio dopo cucchiaio. Di certo tutti voi avrete già preparato questo contorno in casa almeno una volta ma, vi assicuro, così avvolgente non l’avete mai ottenuto.

Sono tante le scuole di pensiero relativamente al purè. C’è chi aggiunge il parmigiano e chi lo omette (a mio avviso dà un tocco di sapidità che è davvero uno spettacolo, perciò io sono pro-parmigiano!), c’è chi aggiunge il pepe e chi la noce moscata (io preferisco la seconda). E poi… c’è chi lo preferisce più denso e chi più morbido, chi evita il burro e chi lo apprezza (io sono dell’idea che se dobbiamo stare a dieta optiamo per le patate lesse, per me il purè si fa con il burro!).

Ecco 3 consigli per ottenere un purè di patate morbido e liscio:

  • Nel lessare le patate (rigorosamente con la buccia) procedete così: disponetele in una pentola capiente e ricopritele di acqua fredda. Mettete sul fuoco e aspettate che l’acqua arrivi a bollore. Da questo momento contate 30-40 minuti (il tempo varia in base alla grandezza delle patate). Potrete scolarle solo quando, infilzandole con una forchetta, non faranno resistenza e risulteranno morbide.
  • Scegliete uno schiacciapatate a fori piccolissimi. Questo è fondamentale per evitare qualsiasi grumo. Ricordate che la maggior parte degli schiacciapatate ha diversi dischi a disposizione, ognuno con un diametro dei buchi diverso. Per il purè di patate dovete scegliere quello più fine.
  • Ad un certo punto della ricetta bisogna aggiungere il latte. Per ottenere un purè morbido e cremoso il mio consiglio è quello di scaldare il latte in un pentolino separatamente e di aggiungerlo alle patate schiacciate solo una volta caldo. E ora… purè di patate per tutti!
Video

Preparazione

Step 1

purè di patate step 1

Ponete le patate con la buccia in una pentola capiente, ricopritele di acqua fredda e accendete la fiamma. Dal momento del bollore contate 30-40 minuti e scolate le patate solo quando, provando ad infilzarle con la forchetta, risulteranno morbide.

Step 2

purè di patate step 2

Quando saranno ancora calde tagliatele a metà e ponetele nello schiacciapatate, scegliendone uno a fori piccolissimi. Schiacciate tutte le patate e fatele ricadere in una ciotola.

Step 3

purè di patate step 3

Ponete le patate schiacciate in una pentola e conditele con sale, noce moscata e parmigiano.

Step 4

purè di patate step 4

Separatamente, scaldate in un pentolino il latte e solo una volta caldo unitelo a filo alla pentola con le patate mescolando energicamente con una frusta.

Step 5

purè di patate step 5

A questo punto accedete la fiamma bassa bassa sotto alla pentola con il composto di patate, unite il burro e continuate a mescolare.

Step 6

purè di patate step 6

Ponete nel piatto da portata e ammirate la consistenza morbida, vellutata e senza grumi del nostro purè!

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche