Salvia fritta in pastella: super croccante e facilissima da preparare

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 15 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 4 persone

La ricetta di oggi è particolare, forse non piacerà a tutti ma credetemi che se convincerete anche i più restii a provarla… cambieranno idea! Di cosa sto parlando?! Della salvia fritta, una ricetta che vi sorprenderà!

Se non avete mai provato la salvia fritta è ora di rimediare. Con questa ricetta infallibile verrà croccante, saporita e sfiziosa. Immaginatevi la golosità delle patatine fritte, quelle che dopo la prima non smettono di chiamarti. Ecco, ora però immaginatevi un sapore più intenso, particolare e originale. La salvia fritta è proprio questo: un antipasto sfizioso come qualsiasi finger food croccante ma anche qualcosa di originale e poco inflazionato.

Come qualsiasi cosa in pastella è importantissimo essere rapidi. La croccantezza della salvia fritta appena scolata dall’olio di frittura non dura per sempre. Ecco perché va proprio fritta e mangiata! Appena cotta è davvero super croccante e saporita ma dopo 7-8 minuti inizia già ad ammorbidirsi. Vi consiglio, quindi, se volete prepararla quando avete ospiti di scaldare l’olio e poi aspettare l’ultimo minuto per tuffarcela dentro. In pochi minuti sarà pronta e super croccante.

La preparazione come leggerete sotto è davvero facile. Sostanzialmente si prepara la pastella amalgamando farine, acqua e sale e ci si tuffano le foglie di salvia. Una volta fritte e dorate basta aggiungere un pizzico di sale in superficie e sono pronte!  Sono perfette da sole come semplice finger food ma sono ideali anche come guarnizione di una ricetta. Pensate ad esempio a degli gnocchi conditi con zucca, noci e qualche fogliolina di questa salvia come decorazione. Oppure ad una vellutata con crostini e salvia fritta. Insomma è una ricetta da provare, facile e versatile. Amici di MoltoFood, vi ho convinti? Basta chiacchiere, scaldare l’olio da frittura che adesso si passa all’azione. Salvia fritta per tutti, chiamate gli amici per una birretta in compagnia!

Video

Preparazione

Step 1

salvia fritta step 1

In una fondina riunite le farine, un pizzico di sale e l’acqua bella fredda. Mescolate vigorosamente con una forchetta fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Step 2

salvia fritta step 2

Lavate e asciugate le foglie di salvia e scaldate l’olio da frittura. Tuffate le foglie di salvia nella pastella e fate scolare l’eccesso.

Step 3

salvia fritta step 3

Immergete le foglie nell’olio bollente e lasciatele dorare da entrambi i lati per qualche minuto. Giratele in modo che si cuociano uniformemente.

Step 4

salvia fritta step 4

Scolate la salvia fritta su carta assorbente, completate con un pizzico di sale e gustate questa bontà!

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche