Spaghetti al tonno e pomodorini, la ricetta facile con un tocco in più

Suggerite per te

Margherita Catalani
Margherita Catalani
Il mio motto è: “La vita è troppo breve per mangiare insalata!”, il che la dice lunga! Adoro cucinare, fotografare e scrivere ma il mio momento preferito, lo confesso, è quello dell’assaggio :)
  • Tempo di preparazione: 15 min
  • Difficoltà: facile
  • Dosi per: 2 persone

Gli spaghetti al tonno non passano mai di moda. Gira e rigira questo primo piatto ha salvato il pranzo o la cena a tutti almeno una volta! Oggi prepariamo insieme la mia versione, colorata e saporita. È molto semplice ma anche molto d’impatto. Grazie ai pomodorini rossi e ai datterini gialli, questi spaghetti al tonno, infatti, conquistano prima l’occhio e poi il palato!

L’ingrediente protagonista è, ovviamente, il tonno. Qui si apre una parentesi doverosa perché non tutti i tonni sono uguali! Vi do un consiglio: tenete sempre in dispensa sia il tonno in lattina che quello a filetti (di solito sta in dei vasetti di vetro). È vero, costa un po’ di più, ma credetemi che è tutta un’altra cosa. Soprattutto per piatti come gli spaghetti al tonno fa la differenza! Poi voglio darvi un altro consiglio: non “sbriciolatelo” troppo finemente. Il pregio di questi filetti è vedere e sentire la consistenza naturale del tonno. Lasciatelo a pezzettoni, conserverà tutto il suo gusto!

Veniamo, invece, agli altri ingredienti. I pomodorini che ho utilizzato sono i ciliegini rossi e i datterini gialli. Se questi ultimi non doveste trovarli vanno bene anche tutti ciliegini ma in questo caso vi consiglio di aggiungere una puntina di zucchero al sugo. Perché, vi chiederete voi?! Perché per degli spaghetti al tonno gustosi i pomodori non possono essere aspri. Una puntina di zucchero aiuterà i ciliegini ad essere più piacevoli.

Per quanto riguarda gli spaghetti io ho scelto i vermicelli: adoro che rimangano un po’ più tosti sotto i denti! Mi raccomando, scolateli al dente (almeno 4 minuti prima rispetto a quanto scritto in confezione). Per ottenere degli spaghetti al tonno ben amalgamati, infatti, è fondamentale farli ripassare in padella insieme al sugo. Solo così grazie all’amido della pasta e dell’acqua di cottura si formerà quella cremina saporita e gustosa!

Video

Preparazione

Step 1

spaghetti al tonno step 1

In una pentola di acqua bollente salata buttate gli spaghetti. Rispetto al tempo indicato sulla confezione dovrete scolarli circa 4 min prima e conservare una tazzina di acqua di cottura.

Step 2

spaghetti al tonno step 2

In una padella capiente fate dorare uno spicchio d’aglio in un giro abbondante di olio. Aggiungete i pomodorini gialli e rossi tagliati a spicchi e un po’ di basilico fresco spezzettato. Aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere qualche minuto senza schiacciare i pomodorini.

Step 3

spaghetti al tonno step 3

Quando si sarà formato un sughetto sul fondo della padella aggiungete un goccio di olio di conservazione del tonno e i filetti “sbriciolati” con le mani. Mescolate il tutto per far insaporire.

Step 4

spaghetti al tonno step 4

Una volta cotta ripassate la pasta nella padella con il sugo, aggiungete l’acqua di cottura e un altro pizzico di pepe. Fate insaporire tutto per bene fino a che l’acqua di cottura non sarà evaporata e gli spaghetti saranno ben legati. Impiattate aggiungendo i pinoli tostati e il basilico fresco!

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche