Torta Sacher, la ricetta del dolce austriaco che fa impazzire tutti

Suggerite per te

Floriana Bellino
Floriana Bellino
Il cibo è da sempre la mia più grande passione, sui social mi piace dimostrare con le mie ricette che per mangiare sano non bisogna assolutamente rinunciare al gusto e alla buona cucina!
  • Tempo di preparazione: 2:30 ore
  • Difficoltà: difficile
  • Dosi per: 6 persone

La torta Sacher è un dolce al cioccolato viennese famoso in tutto il mondo. Fu inventata dal pasticcere Franz Sacher nel periodo della Restaurazione proprio nella capitale austriaca.

Il dolce è appunto una torta super cioccolatosa che prevede due strati di pan di spagna al cioccolato ripieni di confettura di albicocche e ricoperti da una ganache al cioccolato fondente.

Questo è uno dei dolci più diffusi, mangiati, copiati e rivisitati in tutto il mondo. Per questo oggi vi propongo la mia personale versione, di cui vado molto fiera: soffice, cioccolatosa e scioglievole sin dal primo boccone!

Le sostanziali modifiche che ho apportato alla ricetta originale sono due: ho omesso di utilizzare il burro e il cioccolato fuso nell’impasto del pan di spagna e ho creato una ganache vegetale senza panna! Il risultato è fenomenale: la torta si scioglie in bocca e la glassa vegetale al cioccolato è davvero perfetta sia per gusto che per consistenza!

Torta Sacher, l’impasto

Parliamo dell’impasto: ho montato le uova con lo zucchero, aggiunto le polveri (farina, cacao e lievito) e il gioco è fatto! Pochissimi ingredienti per un pan di spagna scuro, profumato al cacao ma nettamente più leggero dell’originale! Il trucco per mantenerlo morbido e umido è cuocerlo in forno statico e coprirlo con un canovaccio una volta fuori dal forno per farlo raffreddare “dolcemente”.

Io con le dosi totali che vi ho fornito (cioè 6 uova, 160 gr di zucchero, 40 gr di farina, 30 gr di cacao e 16 gr di lievito) ho realizzato due dischi di pan di spagna (di 22 cm di diametro): ho diviso gli ingredienti equamente e ho creato due impasti uguali che ho cotto uno dopo l’altro. In questo modo ho evitato il passaggio del “taglio del pan di spagna” ottenendo due dischi identici senza rischiare di ottenere una metà più doppia/sottile dell’altra!

La ganache con un tocco speciale

Per quanto riguarda la ganache invece ve ne propongo una totalmente vegetale ma ugualmente buonissima e dalla consistenza perfetta come copertura della sacher. L’ho realizzata sostituendo una parte di cioccolato fondente con il cacao e lo zucchero e la panna con il latte di soia. Vi basta mescolare tutto a fuoco medio-basso per una decina di minuti e vi verrà fuori una glassa di cioccolato densa e lucida al punto giusto! Non vi resta che farla raffreddare un po’ e poi procedere con la copertura della torta.

Quest’ultima andrà assemblata come da tradizione: un velo di marmellata tra i due dischi di pan di spagna e un velo a coprire tutta la superficie esterna prima di procedere con la copertura al cioccolato che abbiamo preparato.

Una volta pronta vi consiglio di lasciarla riposare mezza giornata a temperatura ambiente (in alternativa circa 3 ore andranno bene). Dopodichè potete conservarla in frigo per un massimo di 3 giorni… se vi sopravvive per 3 giorni!

Che altro dire, ora non vi resta che prendere nota di tutti i trucchi e gli ingredienti necessari per prepararla e stupire i vostri ospiti o familiari con questa Sacher torte più leggera ma buona come l’originale!

Video

Preparazione

Step 1

torta sacher step 1

Prepara i pan di spagna al cacao montando uova e zucchero e aggiungendo poi farina, cacao e lievito setacciati. Inforna a 160 °C per circa 30 minuti (forno statico). Puoi decidere di farne due (dividendo equamente gli ingredienti: per ogni disco di pan di spagna dovrai usare quindi 3 uova, 80 gr di zucchero, 20 gr di farina, 15 gr di cacao e 8 gr di lievito) oppure uno solo con il doppio delle dosi, in questo caso dovrai farlo raffreddare per bene e poi tagliarlo in due metà quanto più uguali possibili, facendone due invece avrai due dischi (da farcire) sicuramente identici.

Step 2

torta sacher step 2

Durante la cottura della torta prepara la glassa al cioccolato: scalda il latte di soia (180 ml), aggiungi il cacao (50 gr), il cioccolato fondente (50 gr) e lo zucchero (80 gr). Scalda tutto a fuoco medio fino ad ottenere una consistenza omogenea e lasciala raffreddare.

Step 3

torta sacher step3

Quando i pan di spagna sono pronti falli raffreddare coperti con dei canovacci puliti, poi farciscili con la marmellata, copri con altra marmellata e completa con la glassa al cioccolato.

Step 4

torta sacher step4

Falla riposare per circa mezza giornata, poi tagliala e gusta la tua sacher torte più leggera in compagnia di chi vuoi!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche