Delizie con vista: la ricetta della crema di aglio dolce

Tante mete di gusto in pieno Centro, dove l’offerta gioca con raffinatezza dalla colazione alla cena

    Suggerite per te

    - Adv -
    aglio

    Tante opzioni gourmet in uno spazio ideale intorno a piazza Venezia, un’area che va dal Parlamento ai Fori. La grande novità qui è la recentissima apertura di un nuovo ViVi in Palazzo Bonaparte: spazi eleganti, servizio gentilissimo e molto professionale, un’offerta che va dalla prima colazione a sera tarda con una vocazione in cucina per il “good mood food”.

    Si muovono nelle stesse fasce di orario con un’offerta che accompagna diversi momenti del giorno, anche Mercato Plebiscito che, come recita l’insegna, si propone anche come luogo di acquisti golosi, non meno del Caffè Doria. In questo caso, la vocazione ai cocktail con un Martini a dir poco impeccabile rappresenta un sicuro valore aggiunto.

    Ma se il Caffè Doria nella bella stagione si può giocare sullo spettacolare chiostro barocco di Palazzo Doria Pamphili, non va sottovalutata la vista spalancata sull’Altare della Patria che offre Oro Bistrot in via di Sant’Eufemia. E se mai, tra tanta innovazione, qualcuno fosse puntato dal desiderio di farsi una gagliarda carbonara, lo storico Gino al Parlamento non deluderà. E non manca nemmeno il luogo delle coccole da pasticceria. Si pensa a The First Dolce, lussuoso Hotel di via del Corso con fantastica scelta di prodotti di alta scuola.

    La ricetta della crema di aglio dolce – Caffè Doria, Roma

    Nel Palazzo Doria Pamphilj, con fantastico dehors nel chiostro nei mesi estivi, questo indirizzo chic si fa notare per la qualità dei suoi cocktail e per una cucina sfiziosa, con menu ricco di sorprese, che spazia dai ravioli di carbonara al baccalà in crema di aglio dolce.

    Ingredienti

    Preparazione

    Step 1

    Basta spuntare le teste d’aglio lasciandole ancora con la camicia e quindi spennellare bene con olio nel punto dell’incisione.

    Step 2

    A seguire disporre il tutto su carta da forno e far andare a 150 gradi per un’oretta, ripetendo almeno altre due volte la spennellatura.

    Step 3

    A questo punto occorre far bollire la crema di latte, aggiungere l’aglio (sbucciato dopo la cottura) e un poco di miele.

    Step 4

    Spegnere ora la fiamma, lasciando quindi intiepidire, aggiustare col succo di limone e frullare il tutto fino ad avere una crema liscia e omogenea.

    - Adv -

    Risotto alla milanese, la ricetta di un classico senza tempo

    Video
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -