Visionnaire Bistrot, arte in tavola che sorprende vista e palato

    Suggerite per te

    - Adv -
    Posate, tavola, ristorante

    Non semplici piatti ma opere d’arte, belle esteticamente ed estatiche nei sapori, da gustare in un ambiente glamour che celebra il lusso e la creatività italiana anche nella sua proposta gastronomica. Non poteva che essere così per il nuovo Visionnaire Bistrot, restaurant&lounge bar aperto all’interno dell’omonima galleria d’arte e design che del vivere e condividere l’eccellenza del Made in Italy ha da sempre fatto il suo vanto. Un concept sposato e tradotto in un menu esperienziale dallo chef stellato Filippo Gozzoli. Affiancato in cucina dallo chef Luca La Peccerella, Gozzoli realizza portate che sorprendono vista e palato, servite al tavolo tutte insieme proprio per stimolare condivisione e convivialità.

    Per chi ama il pescato: il Bouquet Royal di crudi di mare, il Gratinato Royal, il lobster-roll, guacamole, cipolle, taccole, patanegra. O ancora le capesante, bietola, leche de tigre, salame felino, erba cipollina, tartufo nero o la minestra di pasta con primizie di mare. Per i carnivori la tartare di manzo, cime di rapa, radice di cren, dressing di ostrica, dragoncello o il katsu-sando, guancia di vitello, zucca, zola, BBQ. Una proposta speciale per il pranzo che dà ampio spazio ad ingredienti plant-based impreziositi da condimenti di ispirazione etnica e dalla frutta secca. Non mancano proposte dolci per la merenda e una signature cocktail list creata dal mixologist Mattia Pastori.

    Visionnaire Bistrot. Milano, Piazza Cavour 3; tel: 338/7415899; Chiuso domenica e sabato a pranzo; lunedì aperto dalle 15 alle 19; www.visionnaire-bistrot.com Costo medio 80 euro

    - Adv -

    Crepes, la ricetta classica per iniziare la giornata alla grande

    Video
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -