Crème caramel, il dolce senza tempo amato da grandi e piccini

    Suggerite per te

    - Adv -
    Virginia Fabbri
    Virginia Fabbrihttp://www.lavongolaverace.it
    La mia passione per la cucina nasce da piccola, quando preparavo insieme alle mie nonne la pasta fresca, in particolare i cappelletti (rubavo sempre la farcia per mangiarla!). Crescendo ho iniziato a studiare e informarmi, tanto che la mia mamma non sa più dove mettere i libri di cucina che ho a casa! La mia cucina si rifà sicuramente alla tradizione, ma io cerco di apportare qualche novità, senza però lavorare troppo gli ingredienti: il mio motto è "less is more!". Ho partecipato all'8° edizione di Masterchef Italia e per me è stata un'esperienza fantastica, non solo perché ho conosciuto delle bellissime persone e perché ho imparato tanto, ma soprattutto perché ho capito che mi piace davvero cucinare e che voglio fare questo nella vita!
    • Tempo di preparazione: 8 ore
    • Difficoltà: facile
    • Dosi per: 6 persone

    È uno dei più classici dolci al cucchiaio che con la sua semplicità ha saputo conquistare tutto il mondo: signore e signori sto parlando del crème caramel! Da quanto tempo non lo mangiavate? Non vi è venuta già voglia?

    Gli ingredienti per realizzarlo sono molto semplici: zucchero, uova, vaniglia e latte. Questi pochi elementi, mescolati insieme, creano un composto liquido che cuocendosi a bagnomaria diventerà di una consistenza molto simile a quella di un budino arricchito con l’aggiunta del caramello: è proprio questa la caratteristica di questo dolce.

    La preparazione è abbastanza facile, ma richiede di prestare attenzione ad alcuni passaggi.

    Come prepararlo

    Innanzitutto si deve partire dal caramello. Quest’ultimo viene preparando cuocendo lo zucchero in un pentolino con un goccio d’acqua fino a quando diventerà dorato. È importantissimo non mescolare il caramello durante la cottura e non farlo scurire troppo, altrimenti assumerà un retrogusto amaro. Una volta che il caramello sarà dorato al punto giusto, si dovrà colare negli stampini monoporzione.

    A questo punto ci si dedica alla crema. Si parte mescolando in una ciotola: le uova, la vaniglia e lo zucchero. Una raccomandazione molto importante è quella di non montare il composto, ma mescolare semplicemente fino ad ottenere una consistenza omogenea.

    Poi si incorpora il latte caldo profumato con un pezzettino di buccia di limone.

    Si versa la crema negli stampini e si cuoce in forno a bagnomaria per 50 minuti circa.

    Terminata la cottura si fa raffreddare il dolce, prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per 3-4 ore.

    Ultimato anche quest’ultimo passaggio, si sforma il crème caramel e si serve nei piatti da portata! Lo sappiamo che quando la voglia è irrefrenabile lo mangi direttamente dallo stampino, ma non ti giudicheremo per questo 😉

    Trucchetto per sformare perfettamente il crème caramel

    Al momento di servirlo, immergere il fondo dello stampino per alcuni secondi in un pentolino contenente acqua calda, affinché lo strato di caramello si sciolga e il dolce si stacchi più facilmente.

    Idee per servire e decorare il dolce

    Potete servire il crème caramel completandolo con fragole o frutti di bosco freschi, oppure una quenelle di panna montata. Per i più temerari (e amanti delle decorazioni artistiche) suggerisco invece una decorazione a base di caramello.

    Ricette da salvare per la prossima volta

    Video

    Ingredienti

    Preparazione

    Step 1

    In un pentolino inserire metà dello zucchero (125 gr) e due cucchiai di acqua. Cuocere il caramello a fiamma medio-bassa, senza mai mescolare fino a quando diventerà dorato.

    Step 2

    Versare il caramello sul fondo degli stampini.

    Step 3

    Colare un po’ di caramello su un foglio di carta forno per realizzare delle decorazioni che serviranno per l’impiattamento finale.

    Step 4

    In una ciotola mescolare con una frusta: le uova, l’estratto di vaniglia e lo zucchero. Una raccomandazione importante: il composto non va montato, ma semplicemente mescolato.

    Step 5

    Poi unire il latte caldo (fatto scaldare in un pentolino con un pezzetto di buccia di limone).

    Step 6

    Versare la crema all’interno degli stampini e rimuovere le eventuali bollicine formatesi in superficie con l’aiuto di un cucchiaio.

    Step 7

    Disporre gli stampini all’interno di una teglia dai bordi alti. Versare sul fondo della teglia dell’acqua calda e cuocere il dolce in forno statico (già caldo) a 150 gradi per 50 minuti circa nel ripiano centrale.

     

    Step 8

    Quando il dolce sarà pronto, farlo raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per 3-4 ore. Al momento di servire il dolce, immergere il fondo degli stampini, per alcuni secondi, in un pentolino contenente acqua calda affinché lo strato di caramello si sciolga. Poi con un coltellino staccare i bordi.

    Step 9

    Capovolgere il crème caramel in un piatto e sfilare lo stampino.

    Step 10

    Decorare il crème caramel con la la cialda di caramello (che nel frattempo si sarà solidificata) e fragole fresche.

    - Adv -
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -