Dieta dopo le abbuffate di Pasqua: ecco come perdere peso in pochi giorni. Attenzione alle 'diete' che non funzionano

    Suggerite per te

    - Adv -

    Si sa che con le feste a tavola si può esagerare e magari permettersi qualche sfizio in più. In fondo non c’è nulla di male, basta, però poi, ritornare “in carreggiata” e a uno stile di vita sano (che magari, durante le feste di Pasqua si lascia un po’ da parte). Se dopo le abbuffate pasquali ci si sente appesantiti o addirittura con qualche chilo in più, come si può tornare in forma?

    Sformato di zucchine monoporzione, la ricetta sana e golosa

    Alimentazione corretta e tanto movimento

    Innanzitutto, è bene specificare che i chili in più che si sono presi durante le feste di Pasqua, non si possono perdere nel giro di 24 ore, o comunque in modo drastico, ma è necessario seguire un buon metodo. Di pari passo con un’alimentazione sana ed equilibrata, viaggia, poi, l’attività fisica, che dovrebbe essere svolta con regolarità durante la settimana.

    La dieta

    Comunque sia, se si desidera ritornare in forma, gli esperti suggeriscono: l’eliminazione di alcol o super alcolici, ridurre zucchero e sale e bere molta acqua, previlegiare menù a base di pesce, frutta, verdura e carni bianche e, infine, ridurre o comunque limitare il consumo di pasta e pane.

    Spaghetti al tonno e pomodorini, la ricetta facile con un tocco in più

    Le “diete” che non funzionano

    Contrariamente a quanto si possa pensare, per perdere peso in modo giusto ed efficace, è inutile ricorrere a digiuni forzati e, invece, sarebbe utile tornare a fare una colazione abbondante, un pranzo leggero e una cena molto equilibrata.

    dieta, verdure, legumi
    - Adv -
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -