Melanzane ripiene di riso e tonno, la ricetta leggera da gustare anche fredda

    Suggerite per te

    - Adv -
    Floriana Bellino
    Floriana Bellino
    Il cibo è da sempre la mia più grande passione, sui social mi piace dimostrare con le mie ricette che per mangiare sano non bisogna assolutamente rinunciare al gusto e alla buona cucina!
    Video
    • Tempo di preparazione: 1:40 ora
    • Difficoltà: media
    • Dosi per: 4 persone

    Immaginate degli ingredienti come riso, tonno e melanzane… cosa vi viene in mente? O meglio, come immaginereste una ricetta? Siate sinceri, avrete sicuramente pensato a un piatto grigio, triste e poco condito o saporito… bene oggi vi dimostrerò come unire questi ingredienti e creare un piatto fenomenale ma super semplice, sano ed equilibrato: melanzane ripiene di riso e tonno!

    Ovviamente non ci serviranno solo questi due ingredienti per il ripieno ma anche un uovo, i capperi e le stesse melanzane, sì! Infatti prima di riempirle le dovremo ovviamente svuotare, la polpa ricavata la taglieremo a pezzetti e la soffriggeremo per bene in padella con aglio, olio e sale.

    Dopo questa precottura la polpa è pronta per essere inclusa nel ripieno fatto con riso precotto al dente, tonno sott’olio sgocciolato, uovo, pepe e capperi sott’aceto se graditi: mescoliamo bene tutto e teniamo da parte.

    Tips per delle melanzane ripiene perfette

    Prima di riempirle le barchette di melanzane andranno salate leggermente, per far perdere loro un pochino di acqua di vegetazione, poi scolate e infine messe in una teglia con un po’ d’acqua sul fondo per farle cuocere vuote per 15 minuti a 180°C.

    Dopo questa precottura si saranno ammorbidite tanto da poter essere messe in una teglia più piccola e alta, capace di far mantenere loro una forma ben chiusa e gonfia, ideale per accogliere tutto il ripieno. Perciò dopo averle riempite qui dentro possiamo decorarle con dei pomodorini e aggiungere un filo d’olio in superficie, origano e altro pepe se volete.

    A questo punto vanno in forno ventilato a 180°C per 45-50 minuti o fino a completa doratura.

    Io vi consiglio di farle intiepidire per bene prima di gustarle, il ripieno di riso non si sgretolerà e rimarrà ben compatto una volta tipiedo-freddo!

    Ancora meglio se le consumate fredde o addirittura il giorno dopo, perché sì, potete conservarle in frigo e gustarle anche il giorno seguente senza problemi!

    Che ne dite? Le proverete anche voi queste melanzane ripiene! Ve le consiglio un sacco! Sono davvero super leggere, economiche ma soprattutto sane ed equilibrate! Fateci sapere se le preparerete e… alla prossima ricetta amici di MoltoFood!

    Se ti piacciono le melanzane potrebbero piacerti anche queste ricette:

    Ingredienti

    Preparazione

    Step 1

    Melanzane ripiene step1

    Taglia a metà le melanzane, privale della polpa, tagliala a cubetti e soffriggila in padella con olio, sale e aglio.

    Step 2

    Melanzane ripiene step2

    Le barchette di melanzane vuote vanno salate leggermente sul fondo, poi scolate quando avranno perso parte della loro acqua di vegetazione grazie al sale e infornate per 15 minuti a 180°C con un pochino d’acqua sul fondo della teglia. Passati questi 15 minuti si saranno ammorbidite abbastanza perciò potrete travasarle in una teglia più piccola per far sì che accolgano bene il ripieno senza “rilassarsi”.

    Step 3

    Melanzane ripiene step3

    In una ciotola creiamo il ripieno: mescoliamo riso al dente cotto per 5-6 minuti, tonno sott’olio sgocciolato, le melanzane soffritte, l’uovo, il pepe e i capperi (opzionali).

    Step 4

    Melanzane ripiene step4

    Siamo pronti per riempire le melanzane e completarle in superficie con dei pomodorini tagliati a metà, olio e origano, infine possiamo infornare tutto (aggiungendo sul fondo del tegame 1/2 bicchiere d’acqua) a 180°C per circa 45-50 minuti in modalità “forno ventilato”.

    Step 5

    Melanzane ripiene step5

    Facciamole raffreddare fuori dal forno 10 minuti, poi serviamole e gustiamole subito… oppure possiamo mangiarle fredde conservandole al massimo fino al giorno dopo in frigo!

    - Adv -
    - Adv -

    Ultime ricette

    Scopri anche

    - Adv -