Fantasie di pesce: la ricetta delle tagliatelle al nero di seppia con gamberoni imperiali

Classico & moderno Tra tradizione e creatività doc gli chef “giocano” sempre di più con i piatti di mare

Suggerite per te

- Adv -

I tempi sono cambiati e dalle maxi grigliate e i risotto alla pescatore assistiamo oggi alla crescita di una generazione di chef che lavorano sempre di più sulla fantasia, accompagnandola a belle presentazioni, ricerca sulla materia prima e a un’offerta di cantina sempre più strutturata. Certo, reggono botta i classici come gli spaghetti alle vongole o il rombo con patate, ma in un quadro di rivisitazione intelligente.

In questo senso rappresenta un caso esemplare quello di Benito Morelli di Benito al Bosco a Velletri, sulla breccia e acclamato autore di una cucina di pesce che onora anche l’Italia nei pranzi di Stato. Cuore antico e sensibilità moderna sono la forza di Walter Regolanti di Romolo al Porto ad Anzio. Gianfranco Pascucci, nel suo Porticciolo a Fiumicino è a sua volta un vulcano di idee.

Allo stesso modo la perfezione dei dettagli fanno la forza della cucina dell’Acqua Pazza, nel cuore del porto di Ponza, regno di Gino Pesce e della moglie Patrizia. E nel segno della grande raffinatezza è anche la cucina tutta mediterranea di Michele Gioia, alla guida dei fornelli dell’incantato relais La Posta Vecchia a Palo. Realtà consolidate, ma anche tante nuove entrate: basta pensare al divertente Glem di Santa Marinella o del grintoso e dinamico Satricum a Latina.

La ricetta delle tagliatelle al nero di seppia con gamberoni imperiali di Gino Pesce, Acqua Pazza – Ponza

tagliatelle-pasta all'uovo

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Setacciate le due farine, formare una fontana e aggiungere le uova sbattute con il nero e sale.

Step 2

Preparate quindi l’impasto.

Step 3

A parte private i gamberoni dei gusci che utilizzerete per preparare una bisque (con olio, profumo, vino o brandy).

Step 4

Saltate i gamberoni in padella con aglio, olio e peperoncino, sfumate col vino e aggiustate con la bisque, aggiungendo alla fine le tagliatelle.

Step 5

Vino consigliato: Pouilly-Fumé o Chardonnay.

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

Scopri anche

- Adv -