Dieta Mangiatutto, – 6kg in un mese senza rinunce (ma occhio alle cotture): i segreti e il menù del regime alimentare "super permissivo"

Suggerite per te

L’estate è arrivata. La prova costume è dietro l’angolo. Per tutti rimane la regola di rivolgersi ad un nutrizionista per avere un giusto regime alimentare personalizzato. Fatta questa doverosa e necessaria premessa, esistono però diete che, se seguite, possono aiutare in breve tempo a perdere peso e a non arrivare del tutto impreparati. Il cruccio per tutti è quello delle privazioni che impongono tutte le diete. Tutte o quasi, sì perché abbiamo trovato uno schema alimentare che promette di far dimagrire senza troppe rinunce. Si chiama Dieta Mangiatutto e promette di far dimagrire 6 chili al mese senza troppi divieti

Dieta “zero calorie”, gli effetti sulla linea del consumo eccessivo di bevande e cibi senza zuccheri

Dieta mangiatutto, addio ai grassi

La dieta mangiatutto è equilibrata, veloce, facile ed efficace perché riduce drasticamente la quantità di grassi da assumere ogni giorno. Concessi solo 4 cucchiaini di olio al giorno (2 a pranzo e 2 a cena) quantità indispensabili per assorbire principi nutritivi liposolubili, come le vitamine, che si assimilano solo attraverso i lipidi. E per quanto riguarda il sale, non è vietato, ma la raccomandazione è di usarne solo se necessario nella giusta quantità. Nella dieta mangiatutto, come dice il termine stesso, è possibile consumare praticamente tutto, il segreto risiede nelle quantità che ovviamente devono essere moderate.

Dieta dei liquidi, -3 chili in tre giorni: il menù del regime alimentare anti-cellulite (scelto anche da Gwyneth Paltrow)

Le raccomandazioni

In questa dieta non ci sono quindi grosse restrizioni, bisogna seguire soltanto pochissime e semplice regole e queste riguardano principalmente la cottura: bisogna cucinare al vapore o al forno ed usare al massimo 4 cucchiaini di olio extravergine di oliva al giorno. Si a yogurt, pasta integrale, riso, uova e pesce. Inoltre la dieta mangiatutto prevede ogni giorno il consumo di almeno un litro e mezzo di acqua (come tutte le diete) e tisane drenanti al finocchio o tarassaco. In questo schema è da aggiungere il famoso bicchiere di acqua e limone a stomaco vuoto. 

Il menù tipo giornaliero

Ma entriamo nel vivo del regime alimentare che promette di far perdere 6 chili in un mese non rinunciando a nulla: ecco il menù tipo

Colazione: un bicchiere d’acqua con succo di 1 limone; centrifugato di frutta o frullato di anguria e kiwi; una tazza di latte o latte di soia (150 ml) e 4/5 biscotti secchi.

Spuntino (e merenda): 125 grammi di yogurt naturale (senza zucchero e frutta) o 150 g di frutta.

Pranzo: 60g di pasta o riso integrale conditi con 1 cucchiaino d’olio, verdure cotte o crude e 2 uova sode (non più di 2 volte alla settimana) o una ciotolina di legumi cotti (fagioli, lenticchie, ceci, piselli, fave). Alternare la pasta con riso e kamut.

Cena: Passato di verdura condito con 1 cucchiaino d’olio; 200 grammi di pesce al vapore, al forno o al cartoccio con erbe aromatiche fresche; verdure di stagione cotte in poco brodo vegetale. Al posto del pesce, 150 g di fesa di tacchino o pollo allo spiedo senza pelle (una volta alla settimana) oppure spezzatino o cotoletta di soia o, ancora, una fetta di farinata di ceci. Una tisana di finocchio e/o melissa.

La pasta può essere sostituita con il riso, mentre l’insalata e le verdure possono essere sempre scambiate tra loro. Al posto della carne o del pesce si possono mangiare latticini e uova. 

Dieta macrobiotica, il menù del regime allunga-vita amato dallo star system: da Madonna e Scarlett Johansson, tutti la seguono

- Adv -
- Adv -

Ultime ricette

- Adv -

Scopri anche